Servizi gestione credito per Enti e Pubblica Amministrazione

municipio settore pubblicoLa società interviene nel momento in cui l’Ente creditore abbandona l’attività di incasso diretto (riscossione volontaria), prima di intraprendere una eventuale e nonché onerosa azione coattiva mediante ruolo.

Credit Solutions snc, iscritta al Mercato Elettronico della P.A. (MePA), non si sostituisce alla struttura interna dell’Ente creditore, bensì opera al Suo fianco per migliorare il flusso di cassa e rendere maggiormente sostenibili i notevoli costi fissi derivanti dalla gestione dei crediti insoluti.

La società si pone i seguenti obiettivi, nel pieno rispetto delle normative vigenti a tutela dei cittadini e della Pubblica Amministrazione:

la maggiore quantità possibile, soprattutto nella fase di pre-ruolo, di recupero dei crediti ad essa affidati;

il contenimento dei costi di gestione;

la garanzia di un efficiente sistema di comunicazione, gestione ed archiviazione dei dati, attraverso un proprio archivio cartaceo ed informatico;

l’offerta di servizi diversificati a seconda delle particolari esigenze, evitando di impiegare risorse umane ed economiche interne all’Ente e/o della P.A.;

la certezza di non impegnare preventivamente risorse proprie dell’Ente e/o della P.A..

Servizi gestione credito per Enti e Pubblica Amministrazione

LE PROCEDURE OPERATIVE:

FASE STRAGIUDIZIALE

1. Sollecito di pagamento

2. Costituzione in mora

3. Interventi telefonici

4. Invito al contatto

5. Incasso domiciliare del credito

6. Visite domiciliari successive

7. Sollecito telefonico dello Studio Legale fiduciario

8. Lettera monitoria dello Studio Legale fiduciario

9. Determinazione finale

10. Attestato d’inesigibilità del credito, redatto dallo Studio Legale fiduciario.

FASE GIUDIZIALE

Nel caso in cui la determinazione finale rilevi l’utilità di attivare la fase coattiva giudiziale, verrà dato seguito a:

– predisposizione e stampa moduli di “Ingiunzione fiscale”;

– eventuale notifica dell’ingiunzione fiscale.